Guardia forestale trova una cabina misteriosa nel bosco, entra e succede qualcosa di misterioso

A volte la vita da guardia forestale comporta delle strane scoperte. Così è stato anche per Mark André. L’americano era intento a segnare gli alberi che avrebbero dovuto essere tagliati di lì a poco. Tuttavia, questo successe in una zona dove lui non era mai stato prima in veste di guardia forestale.

Dopo alcune ore di lavoro e dopo aver segnato vari alberi nella fitta foresta, Mark si trovò davanti a qualcosa di strano: una cabina abbandonata. Non c’era nessuno nelle vicinanze e la cabina non sembrava essere stata abitata o visitata per anni, dato che era difficile da raggiungere.

Continua a leggere per scoprire cosa è stato ritrovato nella cabina!

Ben nascosta

La domanda che Mark si fece è questa: come è arrivata qui questa casetta? La cabina si trovava nel mezzo della foresta Arcata nel nord della California ed era molto difficile da raggiungere. L’ultima volta che Mark aveva visitato quella zona era stata negli anni ’80! Poiché la cabina era così ben nascosta, la casetta non si notava assolutamente. Soltanto quando Mark vi trovò letteralmente davanti, riuscì a notare la cabina. Se l’obiettivo era mantenere un basso profilo, la missione del costruttore era andata a buon fine.

Una solida cabina

Era chiaro che la cabina fosse stata illegalmente costruita. Alla guardia forestale Mark vennero in mente ancora più domande! Oltre al fatto che la costruzione fosse difficile da scoprire, la cabina si trovava ancora in buone condizioni ed era stata assemblata in modo solido. Non era una semplice cabina fatta di piante, rami e legno. No, questa era pura classe.